______________________________________________________________________________

autodemolizioni wilmer Budoia

Please rate or add a comment, your opinion is very important
______________________________________________________________________________

Hotels: Search a Hotel in Budoia, Italy

Weather/Meteo: Weather/Meteo at Budoia, Italy

Wiki: Search on Wiki autodemolizioni wilmer

Search: Search other results for autodemolizioni wilmer, Budoia, Italy

Forum: Search on the Forum or open a new post autodemolizioni wilmer

Google: Search with Google autodemolizioni wilmer, Budoia, Italy

Google Maps: Search with Google Maps autodemolizioni wilmer, Budoia, Italy

Google Images/Pictures: Search with Google Images autodemolizioni wilmer, Budoia, Italy

Facebook: Search with Facebook autodemolizioni wilmer

Twitter: Search with Twitter autodemolizioni wilmer

Pinterest: Search with Pinterest autodemolizioni wilmer

Google+: Search with Google+ autodemolizioni wilmer

Xing: Search with Xing autodemolizioni wilmer

Linkedin: Search with Linkedin autodemolizioni wilmer


Blog Auto

  • Cambio sequenziale meccanico
    Written by

    Cambio sequenziale meccanico Di derivazione motociclistica, e abbinato a una frizione automatica, è più rapido e facile da usare di un cambio tradizionale: spingendo avanti la leva si inserisce la marcia inferiore, tirandola indietro si seleziona il rapporto superiore (o viceversa). Può consistere anche in due levette poste dietro il volante, una per salire e una per scalare, manovrabili senza staccare le mani dal volante. Recentemente ha trovato crescente diffusione sulle vetture da competizione, in particolare dalla stagione 1994 sulle «formula 1» (dopo la proibizione dei cambi automatizzati) e sulle «Superturismo». Con un «sequenziale», sia in scalata sia in salita si deve passare attraverso tutte le marce, non essendo possibile, come anche sulle motociclette, saltare un rapporto. Per ovviare a questo comportamento, che potrebbe essere fastidioso per chi non avesse velleità sportive, il centro ricerche Porsche di Weissach ha messo a punto un cambio sequenziale, chiamato «Quickshift», dotato di un servomotore che consente di scalare immediatamente fino alla prima marcia quando si sposta lateralmente la leva del selettore. Stesso effetto col cambio “sequentronic” della Mercedes. In un cambio sequenziale meccanico ad ogni colpetto in avanti o in dietro della leva si fa ruotare un tamburo selettore, posto parallelamente ai due alberi porta ingranaggi, che ha incise delle scannellature (cave sagomate). Queste hanno un grano che fa da guida per delle forcelle che, di conseguenza si muovono assialmente e spostano i sincronizzatori montati (ovviamente) sull’albero che porta gli ingranaggi folli, rendendone solidale uno alla volta, corrispondentemente alla marcia inserita.

    Written on Giovedì, 12 Marzo 2009 13:44 in Dizionario dell'Automobile Add new comment Read 600 times