Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

 

Controllare il livello dell'olio: Il controllo del livello dell'olio deve essere effettuato con l'auto posizionata su un terreno piano, solitamente ogni 2000 km o a seconda dell'età dell'auto.

Per prima cosa, blocca il cofano con l'apposita astina e individua l'indicatore dell'olio vicino al motore (di solito di colore giallo o arancione).

Rimuovi l'astina e puliscila con uno straccio per evitare indicazioni errate. Noterai che sull'astina ci sono due segnetti. Reinserisci l'astina spingendola fino in fondo e poi estraila. L'olio presente sull'astina indicherà il livello, che dovrebbe trovarsi approssimativamente a metà tra i due segni (livello massimo e minimo).

Se il livello si avvicina al segno minimo o è addirittura al di sotto, è necessario aggiungere olio. Per farlo, apri il tappo che si trova sul motore.

Se aggiungi tu stesso l'olio, fallo lentamente per evitare fuoriuscite. Presta anche attenzione al tipo di olio che stai utilizzando. Sul mercato ci sono oli sintetici, semisintetici e minerali, che non devono essere mischiati. Assicurati quindi di informarti sul tipo di olio adatto per la tua auto.

Fai attenzione a non aggiungere troppo olio, poiché potrebbe danneggiare il motore. È meglio aggiungere poco alla volta e controllare il livello più volte durante l'operazione, mantenendoti sempre al di sotto del livello massimo. Puoi verificare nuovamente il livello dopo qualche giorno e, se necessario, aggiungere ulteriore olio.

Manutenzione e Controlli

Controllare il cambio: Una prova statica per il cambio manuale consiste nel verificare che non ci siano giochi o rumori anomali durante il movimento della leva del cambio. Un'altra prova consiste...

Controllare la pressione degli pneumatici: Mantenere gli pneumatici alla corretta pressione è importante per risparmiare carburante e viaggiare in sicurezza. Durante le normali fermate per il...

Controllare il livello dell'olio: Il controllo del livello dell'olio deve essere effettuato con l'auto posizionata su un terreno piano, solitamente ogni 2000 km o a seconda dell'età dell'auto. Per...

Controllare il motore di un'auto usata non è un'impresa facile, ma cercheremo di descriverla nel modo più semplice possibile. Innanzitutto, è necessario aprire il cofano motore utilizzando...

Controllare le sospensioni: Le sospensioni sono componenti fondamentali per la sicurezza dinamica dell'auto, spesso trascurate e considerate solo per il comfort. Iniziamo con una verifica visiva:...

Controllare i freni: Non è necessario sottolineare l'importanza del sistema frenante, crediamo che sia risaputo da tutti! Inizialmente, puoi premere ripetutamente il pedale del freno staticamente....

Ultime Recensioni

Quattro ruote motrici, quattro posti, la coda tronca come se fosse una vecchia Ferrari, di quelle che Enzo Ferrari riservava al mito del futuro. La prima Ferrari, siglata FF (acronimo di Ferrari...

Audi propone il nuovo SUV Audi Q7, caratterizzato da un design imponente e prestazioni di alto livello. Questo veicolo offre una combinazione perfetta tra lusso, comfort e versatilità, rendendolo...

La Rivian R1T è un veicolo elettrico pick-up prodotto dall'azienda automobilistica americana Rivian. È stato presentato per la prima volta nel 2018 e ha attirato molta attenzione per il suo design...

La Toyota Prius Plug-in è una vettura ibrida plug-in prodotta dalla casa automobilistica giapponese Toyota. Lanciata nel 2012, la Prius Plug-in è una versione avanzata della popolare Prius, offrendo...

La Ferrari 458 Italia è un'auto sportiva di lusso prodotta dalla celebre casa automobilistica italiana Ferrari. Lanciata nel 2009, la 458 Italia ha subito catturato l'attenzione degli appassionati...

Alcune delle migliori auto elettriche per il 2023 includono: 1. Tesla Model 3: È un'auto elettrica compatta e accessibile con un'ampia autonomia e prestazioni eccezionali. 2. Audi e-tron GT: È una...